Canapa Light

Canapa Legale 100% ad Alto Contenuto di CBD: il Meglio della Produzione Italiana

La marijuana è un prodotto illegale in Italia e in molti altri paesi europei. Nonostante questa tendenza proibizionista le statistiche relative al consumo di cannabis parlano chiaro. Dalle statistiche del dipartimendo delle politiche antidroga si può notare come gli Italiani che consumano cannabis siano circa 5-6 milioni. L’Italia risulta terza nella classifica dei paesi dell’Unione Europea che consuma Cannabis, in testa ci sono la Francia e la Danimarca. La marijuana è consumata largamente tra i giovani di età compresa tra i 15 e i 35 anni, ma anche molti anziani ne fanno uso, ammettendo senza problemi di avere provato questa sostanza almeno una volta della vita. Questa tendenza porta il mercato nero ad espandersi arrichendo le mafie. Inoltre la qualità dei prodotti non è sottoposta ad alcun controllo comportando gravi rischi per la salute. Ad oggi chi consuma marijuana rischia sanzioni amministrative o nei casi più gravi sanzioni penali. Oltretutto, i costi della repressione di questa sostanza sono molto elevati e spesso poco efficaci. Occorre veramente chiedersi se questa tendenza proibizionista porti veramente a dei benefici per la salute e per le casse dello stato. Oggi, soltanto la canapa light conenente CBD è disponibile per il mercato legale. Questa proviene da produzioni italiane e svizzere ed è altamente controllata.

I prodotti a base di CBD: disponibili presso i rivenditori autorizzati

Diversi sono i prodotti che è possibile acquistare per chi vuole provare gli effetti benefici del CBD. Le infiorescenze di canapa light sono i prodotti più comuni. Sono fiori che assomigliano in tutto e per tutto alle normali infiorescenze di marijuana vendute nel mercato illegale. Queste si distinguono dalle infiorescenze illegali per il fatto di avere basso contento di THC e alto di CBD. Possiamo trovare tantissime varietà di infiorescenze, così come è anche possibile trovarle già tritate e pronte per il consumo. Un altro prodotto molto ricercato sono i pellet hash, classici panetti di fumo che provengono dalla resina e polline di cannabis light. Questa caratteristica ne attesta sicuramente la qualità. Presso i rivenditori di cannabis light sono disponibili anche i relativi accessori. Si deve tuttavia diffidare dalle imitazioni, acquistare cannabis light è possibile soltanto presso rivenditori autorizzati. I rivenditori devono acquistare cannabis light che proviene coltivazioni italiane e svizzere che utilizzano semi appartenenti alla lista dei semi concessi con legge europea.

Parliamo del CBD: La canapa legale al 100%

Anche in Italia, qualche anno fa, ha iniziato a soffiare il vento del cambiamento riguardo a un prodotto che si distingue dalla marijuana comunemente riconosciuta. Secondo la legge italiana 242 approvata dalla Cassazione nel dicembre 2016, la produzione e commercializzazione di cannabis light non costituisce un illecito quando le infioirescenze abbiano un contenuto di THC che non superi lo 0,2%. Il THC  contenuto in alte percentuali nella cannabis illegale altera la mente e provoca sensazioni di euforia. La cannabis legale, è invece un cannabinoide non psicoattivo che sembra avere un’azione antinfiammatoria. È stato largamente dimostrato che il CBD stimola la guarigione e aiuta a combattare problemi come l’ansia, l’epilessia e la psicosi. In commercio si possono trovare diversi prodotti a base di CBD, uno di questi è l’olio di CBD.  Questo prodotto non ha bisogno della combustione per essere assunto. I metodi di assunzione sono  depositare le gocce sotto la lingua e aggiungerlo al cibo. Questa sostanza è disponibile in comodi flaconcini che sono disponibili presso i negozi di cannabis light.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *